Isola Bianca II – Le Vele

Scritto da: on dicembre 16th, 2011

L’armo a cutter con yankee 104% , trinchetta e randa rollabile (i nostri rollatori) è il nostro assetto ideale per veleggiare in tranquillità e sicurezza nel Mare Nostrum…forse un pò poco invelati con venti leggeri ma molto maneggevole con vento fresco dal traverso alla bolina.ma ora che vogliamo attraversare le Colonne d’Ercole ed entrare in Oceano la musica cambia e quindi anche le vele: ci aspettiamo vento prevalente al lasco di intensità variabile con onda oceanica…quindi vorremmo un assetto velico efficace per il lasco, che riesca a spingerci ad una velocità accettabile (ISOLA è di ferro, chiglia lunga di 22 tonnellate!) ma che si possa facilmente  ridurre in sicurezza (siamo  in 2/3!); altro punto è che vorremmo navigare a vele bianche! leggendo, scambiando idee con navigatori, partecipando a forum di navigatori (http://www.cruisersforum.com/) (http://www.cruisersforum.com/forums/printthread.php?t=48965) oggi la nostra idea è di navigare con YANKEE 105% mantenuto “a farfalla” con :









Risultiamo senz’altro poco invelati con vento leggero e quindi penso che utilizzeremo il nostro spi (con calza) murato in maniera semplice a prua con ATN TACKER http://www.atninc.com/tacker_en.php


The YouTube ID of p0I4aJtlxvM& is invalid.

Un commento particolare merita la nostra Randa.

Scrivi un commento

Devi essere loggato per inserire un commento.